societa' trasparente

La sezione Società trasparente è conforme alle indicazioni del D. lgs. n. 33/2013 recante il “riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e secondo le indicazioni, per quanto pertinenti alle Società Partecipate, contenute nelle delibere dell’Autorità Nazionale Anticorruzione e nelle Circolari emanati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione.

Il Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n.33 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni) definisce l’obbligo da parte di ogni amministrazione di pubblicare sul proprio sito istituzionale in una apposita sezione di facile accesso e consultazione, denominata: “Amministrazione Trasparente”, i dati, le informazioni ed i documenti che riguardano i diversi aspetti dell’attività amministrativa e istituzionale. La trasparenza e’ intesa come accessibilita’ totale delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attivita’ delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche. L’impegno alla trasparenza concorre quindi alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino.

I dati personali pubblicati in questa sezione sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici ( D.lgs. 18 maggio 2015, n.102, pubblicato in G. U. – Serie Generale – n. 158 del 10 luglio 2015, recante attuazione della direttiva 2013/37/UE che modifica la direttiva 2003/98/CE),in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

I contenuti della sezione sono costantemente aggiornati ed integrati.

—————————————————————————————————–

Responsabile della Trasparenza : Rag. Gianpiero Capelli – Direttore Amministrativo

recapiti : E-mail g.capelli@rivieracqua.it      telefono:0184 537200

—————————————————————————————————-<>

DISPOSIZIONI GENERALI

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza 2023 - 2025
Segnalazione tramite piattaforma Whistleblowing PA

https://rivieracquaspa.whistleblowing.it/

Atti generali
Portale Gare d'Appalto

Per accedere alla sezione PORTALE GARE D’APPALTO premere il tasto :

Accesso

ORGANIZZAZIONE

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

ORGANO AMMINISTRATIVO IN CARICA.

AMMINISTRATORE UNICO Dott. Giuseppe Torno
Compenso su base annua deliberato € 60.000,00

COLLEGIO SINDACALE IN CARICA.

Collegio Sindacale ricostituito,(dopo le dimissioni presentate da due componenti) in data 29 novembre 2023 con Delibera dell’Assemblea dei Soci di Rivieracqua S.p.A. – In carica sino all’approvazione del bilancio chiuso al 31 dicembre 2024

CRISTIANI NICOLETTA . Presidente Collegio Sindacale . Compenso annuo € 12.000,00.
MAGNAGHI CARLO Componente Collegio Sindacale. Compenso annuo € 8.000,00.
GUGLIELMO GUGLIELMI Componente Collegio Sindacale. Compenso annuo € 8.000,00.
SIFFREDI STEFANIA. Sindaco supplente
DOMENICO ABBO. Sindaco supplente.

ORGANI AMMINISTRATIVI PRECEDENTI.

Consiglio di Amministrazione nominato in data 10 agosto 2022 e cessato in data 29 novembre 2023
Compensi su base annua deliberati:
Presidente del Consiglio di Amministrazione : € 34.125,51 oltre accessori come per legge e rimborsi spese.
Consiglieri: € 38.668,89 (in parti uguali tra VicePresidente e Consigliere) oltre accessori come da legge e rimborsi spese.

Presidente del CdA e legale rappresentanza Dott. GianAlberto Mangiante

Curriculum vitae

Vice Presidente del CdA Dott.ssa Sara Rodi

Consigliere On. Giacomo Chiappori

Curriculum vitae

– 14/11/2012 : Saldo Gabriele Presidente – Minetto Francesca Consigliere – Maurelli Luigi – Consigliere
– 15/07/2015 : Risso GianMarco Presidente – Balestra Sonia: Consiglieri – Saldo Gabriele Consigliere
– 18/08/2016 : dimissioni presidente del Consiglio di Amministrazione Risso GianMarco,
– 18/08/2016 : nomina presidente Donzella Massimo
– 11/12/2017 : dimissioni intero CdA
– 13/12/2017 : Nomina nuovo CdA Mangiante GianAlberto Presidente – Rodi Sara Consigliere – Ponte Carlo – Consigliere
– 19/3/2018 : Dimissioni consigliere Ponte Carlo
– 19/07/2021: Nomina consigliere Chiappori Giacomo

Consiglio di Amministrazione 14/11/2022 – 15/07/2015

Saldo Gabriele – Presidente

Redditi Curriculum

Consiglio di Amministrazione 15/07/2015 – 11/12/2017

Risso GianMarco – Presidente – 14/11/2015 11/2/2017

Donzella Massimo – Presidente – 18/08/2016 – 11/2/2017

Curriculum

Balestra Sonia – Consigliere

Curriculum

Consiglio di Amministrazione 13/12/2017- 10/08/2022

Mangiante GianAlerto – Presidente

Curriculum

Rodi Sara – Vice Presidente

Curriculum

Ponte Carlo – Consigliere 13/12/2017 – 19/03/2018

Curriculum

Chiappori Giacomo – Consigliere 19/07/2021 – 10/08/2022

Curriculum

Collegi Sindacali precedenti

Collegio Sindacale nominato in data 10 agosto 2022 con Delibera dell’Assemblea dei Soci di Rivieracqua S.c.p.A. – In carica sino all’approvazione del bilancio chiuso al 31 dicembre 2024 – COMPONENTI DIMISSIONARI

Sindaco effettivo: Tomarchio Giuseppe
Sindaco suplente: Alberghi Massimo

periodo 27/08/2019 10/08/2022

Presidente del Collegio Sindacale : Cagnacci Paola
Sindaco effettivo: Gatti Monica
Sindaco effettivo: Finamore Fabio
Sindaco Supplente: Magnaghi Carlo
Sindaco Supplente: Delaude Federica

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Riferimento normativo: articolo 47 del d.lgs 33/2013

Articolazione degli uffici

Articolazione degli uffici

Telefono e posta elettronica

CONSULENTI E COLLABORATORI

Titolari di incarichi di collaborazione o consulenza
curriculum vitae del soggetto incaricato

Dott.Stefano Casalboni

Avv. Mariangela Picone

Dott.Paolo Torazza

Dott.Gianfranco Secondo

Dott.Macciò M Roberto

AVV. CORRADO AUGUSTO MAUCERI

Dott. ERMIA MARCELLO

DOTT. LUCA SICCARDI

Geom. Fabio D’Agostino

Arch.Andrea Borro

Ing.Emilio Brovelli

Personale

Titolari di incarichi dirigenziali
Tabella dirigenti in servizio

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione dell’incarico (con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato).
Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione dell’incarico (con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato).
Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione dell’incarico (con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato).
Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti

Dichiarazione sulla insussistenza di una delle cause di inconferibilità e di incompatibilità al conferimento dell’incarico

curriculum

Compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione dell’incarico (con specifica evidenza delle eventuali componenti variabili o legate alla valutazione del risultato).
Ammontare complessivo degli emolumenti percepiti

Dirigenti cessati
Compensi Dirigenti cessati
Dotazione organica
Incarichi conferiti e autorizzati ai dipendenti (dirigenti e non dirigenti)

sensi dell’art.18 D.Lgs 33/2013 le pubbliche amministrazioni pubblicano l’elenco degli incarichi conferiti o autorizzati a ciascuno dei propri dipendenti, con l’indicazione dell’oggetto, della durata e del compenso spettante per ogni incarico. Per incarichi extraistituzionali s’intendono tutti gli incarichi, anche occasionali, conferiti da soggetti pubblici o privati (c.d. committenti), sia retribuiti che a titolo gratuito, non compresi nei compiti e doveri d’ufficio della propria funzione. Non ricorre quindi il presupposto per la pubblicazione in questa sezione.

Contrattazione integrativa
O.I.V.

SELEZIONE DEL PERSONALE

Reclutamento del personale

PERFORMANCE

Ammontare complessivo dei premi

Nel 2021 non sono stati erogati premi ai dipendenti riferiti all’esercizio 2020.

Nel 2022 non sono stati erogati premi ai dipendenti riferiti all’esercizio 2021.

Nel 2023 sono stati erogati premi ai dipendenti per un importo complessivo di € 44.353,28 di competenza dell’esercizio 2022.

ENTI CONTROLLATI

Società partecipate

Non sussiste la fattispecie

Enti di diritto privato controllati

Non sussiste la fattispecie

Rappresentazione grafica

Non sussiste la fattispecie

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

Tipologie di procedimento

BANDI DI GARA E CONTRATTI

Informazioni sulle singole procedure in formato tabellare

n questa sezione vengono pubblicati, per ogni anno, l’elenco dei contratti relativi a servizi, forniture e lavori in osservanza delle disposizioni di cui all’articolo 1 comma 16 lettera b della legge 6 novembre 2012, numero 190.

Procedure di affidamento (pubblicazione delle informazioni ai sensi dell’art 1 comma 32 Legge n. 190/2012)
Anno 2022

Anno 2023

Atti delle amministrazioni aggiudicatrici e degli enti aggiudicatori distintamente per ogni procedura

Masterplan Roja – MANIFESTAZIONI D’INTERESSE LOTTO C1.1 (TORRENTE STERIA A CERVO E CONF. ANDORA) € 4.247.559,90

Portale Gare d'Appalto

SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI

Bonus Idrico

Bonus sociale idrico per disagio economico introdotto dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) con deliberazione n. 897/2017/R/IDR del 21/12/2017 (Approvazione del testo integrato delle modalità applicative del bonus sociale idrico per la fornitura di acqua agli utenti domestici economicamente disagiati).
Dal 1° gennaio 2021 i bonus sociali elettrico, gas e acqua per disagio economico sono riconosciuti automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto.

Per attivare il procedimento per il riconoscimento automatico dei bonus sociali agli aventi diritto è necessario e sufficiente presentare la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ogni anno e ottenere un’attestazione di ISEE entro la soglia di accesso ai bonus, oppure risultare titolari di Reddito/Pensione di cittadinanza.

Per ulteriori dettagli si consiglia la consultazione del sito internet dell’ARERA al seguente link https://www.arera.it/it/bonus_sociale.htm

BILANCI

Bilancio

BENI IMMOBILI E GESTIONE PATRIMONIO

Patrimonio immobiliare

Rivieracqua alla data odierna
NON è proprietaria di beni immobili;
NON detiene, a qualunque titolo, immobili di proprietà dello Stato o di altre Pubbliche Amministrazioni;
NON ha ceduto la proprietà di alcun bene immobile.

Canoni di locazione o affitto

Vengono pubblicati i contratti di locazione pagati dalla società

CONTROLLI E RILIEVI SULL'AMMINISTRAZIONE

Organi di revisione amministrativa e contabile

Società di Revisione – nominata in data 10 luglio 2022 con Delibera dell’Assemblea dei Soci di Rivieracqua S.c.p.A. – In carica sino all’approvazione del bilancio chiuso al 31 dicembre 2024

CROWE BOMPIANI SPA – Via Leone XIII 14 20145 Milano

Relazione al bilancio chiuso al 31 dicembre 2021 Relazione di revisione bilancio esercizio 2022
Corte dei conti

Si segnala che non risultano formulati rilievi da parte della Corte dei Conti nei confronti di Rivieracqua

SERVIZI EROGATI

Carta dei servizi e standard di qualità
Class action

Al momento non sono note Class action attivate nei confronti della società

Costi contabilizzati

OPERE PUBBLICHE

Atti di programmazione delle opere pubbliche
Tempi costi e indicatori di realizzazione delle opere pubbliche

Pagamenti

Dati sui pagamenti
Indicatori di tempestività dei pagamenti
Ammontare complessivo dei debiti

INFORMAZIONI AMBIENTALI

Stato dell'Ambiente
Fattori inquinanti
Misure incidenti sull'ambiente e relative analisi di impatto
Misure a protezione dell'ambiente e relative analisi di impatto
Relazioni sull'attuazione della legislazione
Stato della salute e della sicurezza umana

ALTRI CONTENUTI

Prevenzione della corruzione

Pubblicato il 15/1/2023

Versone precedente

Accesso Civico

Le modalità per procedere alle istanze di accesso civico semplice e generalizzato

ACCESSO CIVICO SEMPLICE (D. Lgs. n.33/2013, e s.m.i., art. 5 co. 1)

L’accesso civico semplice è il diritto in capo a “chiunque”, indipendentemente dalla titolarità di una situazione giuridica soggettiva connessa, di chiedere ed ottenere l’accesso a documenti, informazioni o dati detenuti dalla Società pubblicati o per i quali vige l’obbligo di pubblicazione.

Modalità di esercizio dell’accesso civico semplice

Le istanze di accesso civico semplice devono essere inviate al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) di Rivieracqua S.c.p.A. al seguente indirizzo PEC: rivieracqua@legalmail.it o alternativamente per mezzo del servizio postale, con raccomandata con ricevuta di ritorno, al seguente indirizzo: Rivieracqua S.c.p.A. Via Armea, 96 – 18038 Sanremo (IM) all’attenzione del RPCT.

La domanda:

– può essere proposta da chiunque, anche portatore di un interesse non qualificato;
– può essere trasmessa utilizzando il modello
– deve identificare chiaramente i dati, le informazioni o i documenti richiesti, per i quali vige l’obbligo di pubblicazione.
– non deve essere motivata.

L’Accesso civico semplice è gratuito.

Se il documento, l’informazione o i dati richiesti risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, il RPCT indicherà al richiedente il relativo collegamento ipertestuale alla relativa sezione del sito. Nei casi in cui, invece, si accerti l’omessa pubblicazione, il RPCT disporrà che l’Ufficio che detiene i dati, le informazioni o i documenti provveda entro 30 giorni, comunicando al richiedente il collegamento ipertestuale alla relativa sezione del sito.

Scarica qui il Modello per l' accesso civico semplice

Riferimenti: Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza: Rag. Gianpiero Capelli – telefono 0184 537200

L’accesso civico generalizzato (cd. FOIA), introdotto dal d. lgs. n.97/2016, prevede il diritto da parte di chiunque di accedere a dati, documenti e informazioni detenuti dalle società, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del decreto n.33/2013, e s.m.i., nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti (cfr. art. 5 bis).

Modalità di esercizio dell’accesso civico generalizzato (art. 5 co. 2)

La richiesta deve essere inoltrata all’indirizzo PEC o alternativamente può essere inviata, per mezzo del servizio postale, con raccomandata con ricevuta di ritorno, al seguente indirizzo: rivieracqua@legalmail.it o alternativamente può essere inviata, per mezzo del servizio postale, con raccomandata con ricevuta di ritorno, al seguente indirizzo: Rivieracqua S.c.p.A. Via Armea, 96 – 18038 Sanremo (IM)

La domanda:

– può essere proposta da chiunque, anche portatore di un interesse non qualificato;
– può essere utilizzato il modello
– non deve essere motivata.

L’accesso civico generalizzato è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto.

Il procedimento di accesso civico generalizzato deve concludersi, con provvedimento espresso e motivato, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda con la comunicazione del relativo esito al richiedente ed agli eventuali soggetti controinteressati. Il termine di 30 giorni è sospeso per 10 giorni nel caso di comunicazione dell’istanza ai controinteressati per consentire agli stessi di presentare eventuale opposizione.

Entro 10 giorni dalla ricezione della comunicazione, i controinteressati possono presentare una motivata opposizione all’accesso.

Il richiedente, nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso generalizzato o di mancata risposta entro il termine di 30 giorni, ovvero i controinteressati, nei casi di accoglimento della richiesta di accesso nonostante la loro motivata opposizione, possono presentare richiesta di riesame al RPCT, da inviare all’indirizzo rivieracqua@legalmail.it che decide con provvedimento motivato, entro il termine di 20 giorni.

Scarica qui il Modello per l' accesso civico generalizzato

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

D. Lgs 196/2003 (Codice Privacy) integrato con le modifiche introdotte dal Decreto Legislativo 10 agosto 2018, n. 101; Regolamento UE n.679/2016 (GDPR)

Legge n. 190/2012 e s.m.i.

Legge D. Lgs. n. 33/2013 e s.m.i. c.d. “Decreto trasparenza”Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza vigente

Regolamento (UE) del Parlamento europeo e del Consiglio n. 679 del 27 aprile 2016,

Linee Guida Anac n. 1309 del 28/12/2016

Registro Accessi